Posizionamento: il mobile è fondamentale

Il mobile è sempre più importante per il web business aziendale. Basta guardarsi intorno, infatti, per notare che tante persone stanno usando il loro smartphone: in treno, in autobus, mentre si aspetta qualcuno, al ristorante, al centro commerciale. Dovunque si incontra qualcuno connesso in internet.

Per il business aziendale aumentano le possibilità di raggiungere un numero di clienti potenziali sempre più ampio. Ciò può accadere anche grazie ad un sito web che sia mobile-friendly: un sito che sia stato ben ottimizzato, mediante attività S.E.O., per i motori di ricerca su mobile.

 

Google da tempo ormai determina le linee guida da seguire per avere un sito web ben posizionato all’interno delle sue SERP: per il mobile consiglia di implementare un sito che sia responsive.

Per invogliare i webmasters, gli sviluppatori e gli esperti S.E.O., a creare siti ottimizzati in modo sempre più efficace per il mobile è stato annunciato, dallo staff di Google, che dal 21 aprile 2015 il mobile-friendly sarà un segnale di posizionamento per le ricerche online.

I siti sviluppati per essere mobile (seguendo le linee guida di Google) godranno, dunque, di un posizionamento migliore nelle pagine dei risultati di ricerca.

Come verificare che il vostro sito sia già mobile-friendly? Cercatelo su Google mediante uno smartphone: se il sito è già ottimizzato, nei risultati di ricerca appare la scritta “mobile-friendly”. Si possono usare anche le funzioni del Webmasters Tools (da qualche tempo ribattezzata in “Search Console“).

 

3 marzo 2015 by